Il terremoto lo “fa” chi vince

Il Pollino non è il nord Italia, è solo il nord della Calabria e perfino il sud della Basilicata. Dopo la scossa di oltre 4 gradi di magnitudo della scala richter di ieri, i media nazionali ne parlano solamente oggi quando il terremoto ha raggiunto punti 2,8. Eppure da dicembre 2011 i comuni compresi tra Castrovillari e Potenza sono in continua fibrillazione e la terra sotto ai piedi dei cittadini si muove.

Il fatto non è stato ritenuto notiziabile. Al netto della strage, al netto degli operai e dei preti morti sul posto di lavoro: che nessuni li tocchi e che riposino in pace, anche le info sui terremoti di natura geologica seguono la moda del tempo. E la moda, si sa, la fanno i vincitori.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...